Disponibilità di aiuto ai profughi

siria.jpg

Il Comune di Ravenna ha aperto un indirizzo email che i cittadini possono utilizzare per offrire beni di prima necessità o servizi di accoglienza ai profughi: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot, abilitare Javascript per vederlo



"Molti cittadini - dichiara l'assessora alle Politiche sociali e volontariato Giovanna Piaia - ci stanno chiedendo come fare per far pervenire beni di consumo o poter offrire servizi di accoglienza ai profughi. Per rispondere a questa esigenza abbiamo stabilito di rendere pubblico questo indirizzo mail Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot, abilitare Javascript per vederlo , attraverso il quale i cittadini interessati potranno comunicarci le loro offerte".

"Di giorno in giorno - continua l'assessora - prenderemo visione delle disponibilità e cercheremo di organizzare un collegamento  con le associazioni di volontariato e le strutture di accoglienza.  Ogni proposta sarà valutata con attenzione e resa, se possibile, utile e concreta. Ringrazio fin d'ora per la solidarietà che viene espressa anche in questa occasione da tanti ravennati".